La scienza doppia del linguaggio

Abbiamo conservato per te il libro La scienza doppia del linguaggio dell'autore Cosimo Caputo in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web grandtoureventi.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Grandtoureventi.it La scienza doppia del linguaggio Image

La dualità è il tratto caratteristico dello “spirito scientifico” di Saussure e Hjelmslev che porta a un “ri-pensamento” della linguistica e della semiotica. Si tratta di proseguire la ricerca della scienza del linguaggio in una prospettiva non formalista delle forme del senso, che studia i sistemi e i processi di significazione, che coniuga il principio di formalità, o di organizzazione, con il principio di empiricità, o di sostanzialità o fenomenologicità. Una scienza morfologicamente doppia, o costitutivamente duplice, che rinuncia ad ogni prospettiva unilaterale e riduttiva sul linguaggio: una dualità che non è una mera somma aritmetica (uno più uno uguale due) ma un uno formato da due. Questo filo teorico arriva fino a Umberto Eco, passando attraverso la riflessione linguistica di Antonino Pagliaro e Mario Lucidi, e i loro rapporti con il Corso saussuriano e lo Strutturalismo.

INFORMAZIONE

DATA
2019
DIMENSIONE
3,67 MB
AUTORE
Cosimo Caputo
NOME DEL FILE
La scienza doppia del linguaggio.pdf
Corso di Laurea Magistrale in Scienze del linguaggio

In questa visione, il linguaggio non è più un semplice strumento, ma diventa un elemento chiave della nostra natura. Anzi, è proprio il linguaggio a rivelare quanto c'è di autenticamente umano in noi e nel modo in cui ci siamo evoluti. Con il tono persuasivo che da sempre lo contraddistingue, Chomsky parla in queste pagine

Le Scienze - Homepage

Linguistica - Linguaggio verbale Appunto di Grammatica italiana sulla linguistica: approfondimento sul linguaggio verbale (categorie, segni, codice, proprietà della lingua).

LIBRI CORRELATI