Lingua e potere nel diritto delle amministrazioni pubbliche

Scarica l'e-book Lingua e potere nel diritto delle amministrazioni pubbliche in formato pdf. L'autore del libro è Luigi Benvenuti. Buona lettura su grandtoureventi.it!

Grandtoureventi.it Lingua e potere nel diritto delle amministrazioni pubbliche Image

I saggi della presente raccolta costituiscono l'esito di un discorso che ha radici lontane, che trovava motivazioni in un paese che viveva le illusioni pandemocratiche della partecipazione diffusa e che si trovava ignaro dei venti di una crisi di là da venire che avrebbe investito ogni ordine di valori. Se allora il buon amministrare finiva per coincidere con l'idea di una volontà dialogica orientata in senso paritario, ora l'irrompere di conflitti e rotture rende indispensabile indugiare su taluni presupposti di fondo del pensiero, e sulle conseguenti ricadute sul piano pratico. II tentativo è quello di una riflessione circa la relazione tra pensiero e linguaggio, nella prospettiva di una radicale rivisitazione della tradizione filosofico-metafisica. Il che induce a rivedere, anche in questa chiave, temi cruciali affrontati dalla scienza giuridica, quali quello del potere amministrativo e delle valutazioni tecniche, ovvero quello della decisione e delle ragioni ultime delle scelte. Nella parte finale stili e figure di giuristi vengono presentati e confrontati, con la consapevolezza della responsabilità dell'amministrare in un mondo connotato dalla complessità.

INFORMAZIONE

DATA
2017
DIMENSIONE
2,60 MB
AUTORE
Luigi Benvenuti
NOME DEL FILE
Lingua e potere nel diritto delle amministrazioni pubbliche.pdf
Lingua e potere nel diritto delle amministrazioni pubbliche

- Il potere amministrativo discrezionale e la c.d. discrezionalità tecnica. - Il procedimento amministrativo e l'accesso ai documenti. - Atti e provvedimenti amministrativi. Efficacia e invalidità degli atti amministrativi. - La semplificazione - Gli accordi - L'attività di diritto privato della pubblica amministrazione.

PDF La semplificazione del linguaggio amministrativo

Gli studenti frequentanti e non frequentanti dovranno sostenere l'esame nella modalità della prova orale, nel corso della quale gli esaminatori avranno modo di verificare la comprensione degli istituti del diritto del lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni e la padronanza del linguaggio tecnico da parte del candidato o della candidata.

LIBRI CORRELATI