Uno sbirro non lo salva nessuno. La vera storia di Emanuele Piazza, il Serpico palermitano

Leggi il libro Uno sbirro non lo salva nessuno. La vera storia di Emanuele Piazza, il Serpico palermitano PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su grandtoureventi.it e trova altri libri di Giacomo Cacciatore!

Grandtoureventi.it Uno sbirro non lo salva nessuno. La vera storia di Emanuele Piazza, il Serpico palermitano Image

Questa è una storia vera. Nel 1990, a ventinove anni, Emanuele Piazza scompare da Palermo. È nato in una famiglia borghese e ama anche la vita di strada: vie dritte e trazzere tortuose, gente giusta e gente sbagliata, quella che si muove tra lealtà e prepotenza. Quando decide di diventare un poliziotto, fa una scelta di campo. Ma è difficile strisciare inosservato fra due mondi. Questo giovane Serpico - come lo "sbirro" del cinema, suo eroe dell'adolescenza - è fuori dagli schemi: vive con una scimmia indiana, un pitone e un rottweiler, ama la lotta libera, le moto, le immersioni subacquee e quelle nella realtà criminale dei quartieri difficili. La sua esistenza "al limite" non conoscerà perdono in una Palermo dove uscire dal seminato significa dissolversi. Nessuno vedrà più Emanuele. Resterà prigioniero di un groviglio di amicizia tradita, di servizi segreti infedeli, di "si dice" devianti e di drammi che lasciano segni indelebili. Prefazione di Giuseppe Pizzo.

INFORMAZIONE

DATA
2017
DIMENSIONE
7,59 MB
AUTORE
Giacomo Cacciatore
NOME DEL FILE
Uno sbirro non lo salva nessuno. La vera storia di Emanuele Piazza, il Serpico palermitano.pdf
Bagheria: Presentato "Uno sbirro non lo salva nessuno ...

ultimi libri pubblicati Uno sbirro non lo salva nessuno. La vera storia di Emanuele Piazza, il Serpico palermitano, libri economia Uno sbirr...

Uno sbirro non lo salva nessuno. La vera storia di ...

Questo libro racconta la vera storia della scomparsa da Palermo di Emanuele Piazza, un ragazzo di 29 anni, di ottima famiglia che ama anche la vita di strada: vie dritte e trazzere tortuose, gente giusta e gente sbagliata, quella che si muove tra lealtà e prepotenza.Quando decide di diventare un poliziotto, fa una scelta di campo. Ma è difficile strisciare inosservato fra due mondi.

LIBRI CORRELATI