Storie in affitto

Leggi il libro Storie in affitto PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su grandtoureventi.it e trova altri libri di Roberto Moliterni!

Grandtoureventi.it Storie in affitto Image

Nelle case in affitto gli inquilini vanno e vengono, si portano dietro storie che spesso si intrecciano, umanità che si incontrano. Roberto Moliterni è andato a caccia di queste storie per tutta Roma, mentre cercava una casa in affitto. Appartamenti fastosi di ricchi decaduti, minuscole e disordinate stanze di studenti a San Lorenzo, trappole per turisti americani a Trastevere, monolocali ricavati da salotti che nessuno si può più permettere. E dentro queste case uomini soli, personaggi strampalati, improbabili venditori di ottimismo, pensionati incapaci di stare a riposo, padri mancati, possibili assassini, cuori spezzati o amori saffici che nascono di nascosto. In "Storie in affitto" viene fuori una geografia umana tragicomica -raccontata con ironia e leggerezza - dove, in fondo alla disperazione, rimane sempre un barlume di umanità e un affresco della contemporaneità compromessa dall'incertezza. In questo viaggio nel presente, l'autore mischia la propria vulnerabilità a quella dei personaggi che conosce, cambia, si confronta con la propria identità, percorre un viaggio di formazione che nasce dall'incontro con l'altro. Perché, in fondo, le vite degli altri, annidate dietro le finestre degli appartamenti, non sono che lo specchio delle possibilità che ciascuno di noi potrebbe ritrovarsi a vivere.

INFORMAZIONE

DATA
2017
DIMENSIONE
9,70 MB
AUTORE
Roberto Moliterni
NOME DEL FILE
Storie in affitto.pdf
Affitti Studenti.it stanze in affitto, camere e ...

Storie in affitto, Libro di Roberto Moliterni. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Audino, collana Scriptori, brossura, data pubblicazione agosto 2017, 9788875273606.

La storia dei trulli di Alberobello - Puglia - Scopri l'Italia

La libreria Storie in Mongolfiera nasce dalla convinzione che sia necessario essere soggetti attivi nel quartiere e all'interno delle scuole del territorio, per assicurare ai bambini attività integrative o complementari alle materie didattiche, attraverso nuove proposte e iniziative.

LIBRI CORRELATI