Digital marketing. Le sfide da vincere. Dalla soddisfazione del cliente al ROI

Scarica l'e-book Digital marketing. Le sfide da vincere. Dalla soddisfazione del cliente al ROI in formato pdf. L'autore del libro è Richiesta inoltrata al Negozio. Buona lettura su grandtoureventi.it!

Grandtoureventi.it Digital marketing. Le sfide da vincere. Dalla soddisfazione del cliente al ROI Image

Il testo è una guida operativa per orientarsi nel panorama del digital marketing, ovvero il nuovo marketing. A tale scopo, i primi capitoli presentano le sfide che le aziende devono affrontare per attrarre un consumatore radicalmente cambiato attorno al mondo dei social media, dei dispositivi mobili e del cloud computing. I capitoli successivi, attraverso la metafora del Customer Journey, indagano i diversi punti di contatto tra l'azienda e i suoi consumatori, esplicitando le azioni possibili, le metriche e gli indicatori necessari per la valutazione. Vengono quindi presentati diversi casi, pratici e reali, dove alcune tra le più importanti aziende italiane o internazionali presenti in Italia hanno raccolto la sfida digitale, con quali mezzi l'hanno affrontata finora e quale sia stato il ritorno dell'investimento. Il testo si conclude con la presentazione delle nuove sfide organizzative e culturali che il Digital ROI impone oggi agli imprenditori.

INFORMAZIONE

DATA
2016
DIMENSIONE
4,35 MB
AUTORE
Richiesta inoltrata al Negozio
NOME DEL FILE
Digital marketing. Le sfide da vincere. Dalla soddisfazione del cliente al ROI.pdf
PDF Digital Marketing Le Sfide Da Vincere Dalla Soddisfazione ...

SEI NUOVO? La registrazione è semplice e gratuita! Checkout veloce; Salva indirizzi di spedizione multipli; Vedi e traccia i tuoi ordini e altro ancora

Digital marketing: Le sfide da vincere: dalla ...

Il testo è una guida operativa per orientarsi nel panorama del digital marketing, ovvero il nuovo marketing. A tale scopo, i primi capitoli presentano le sfide che le aziende devono affrontare per attrarre un consumatore radicalmente cambiato attorno al mondo dei social media, dei dispositivi mobili e del cloud computing.

LIBRI CORRELATI