Non abbiate paura della tenerezza. Le parole del papa che sta cambiando la Chiesa di Roma

Scarica l'e-book Non abbiate paura della tenerezza. Le parole del papa che sta cambiando la Chiesa di Roma in formato pdf. L'autore del libro è none. Buona lettura su grandtoureventi.it!

Grandtoureventi.it Non abbiate paura della tenerezza. Le parole del papa che sta cambiando la Chiesa di Roma Image

È bastato poco perché papa Francesco diventasse popolare, e la chiave del suo successo è in buona misura legata alla sua arte di parlare, affidata in larga parte alle sue omelie, spesso pronunciate interamente a braccio. Omelie nelle quali il papa, con l'umiltà che lo distingue, espone pensieri e concetti comprensibili a tutti: l'odio, l'invidia e la superbia sporcano la terra, la bontà e la tenerezza non devono fare paura. Se nel nostro cuore non albergano la misericordia e la gioia del perdono, non siamo in comunione con Dio. Osservare solo i precetti della chiesa non basta: è l'amore che salva. Questo libro raccoglie le parole del papa dai giorni immediatamente successivi alla sua elezione al soglio pontificio, fino a oggi. Una testimonianza diretta di un nuovo modo di intendere la missione che lo attende e di una diversa via per arrivare al cuore dei fedeli.

INFORMAZIONE

DATA
2013
DIMENSIONE
1,84 MB
AUTORE
none
NOME DEL FILE
Non abbiate paura della tenerezza. Le parole del papa che sta cambiando la Chiesa di Roma.pdf
Amazon.it:Recensioni clienti: Non abbiate paura della ...

Non abbiate paura della tenerezza. Le parole del papa che sta cambiando la Chiesa di Roma, Libro di Francesco (Jorge Mario Bergoglio). Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Newton Compton, collana Fuori collana, rilegato, data pubblicazione dicembre 2013, 9788854161733.

Non Abbiate Paura Della Tenerezza. Le Parole Del Papa Che ...

Le parole del papa che sta cambiando la Chiesa di Roma A cura di Fabrizio Falconi È bastato poco perché papa Francesco diventasse popolare, e la chiave del suo successo è in buona misura legata alle sue omelie, spesso pronunciate a braccio. Omelie nelle quali il papa, con l'umiltà che lo contraddistingue, espone pensieri e concetti comprensibili a tutti: l'odio, l'invidia e la ...

LIBRI CORRELATI